Dove trovarci
Come arrivare
Come sostenerci
Presentazione
Organigramma
Consiglio Ammistrazione
Il Fondatore
Le figlie di Sant'Anna
La Casa di provvidenza
L'ospizio per i poveri
Verso i giorni nostri
Web-Cam
www.bordighera.it
www.regione.liguria.it
www.provincia.imperia.it
Asl 1 liguria
Croce Rossa
Amministratore

”La casa dove i poveri avranno un pane, i raminghi un letto e i vecchi impotenti un sicuro asilo, si chiamerà: Casa di Provvidenza”. Con queste parole padre Giacomo riesce a coinvolgere il barone Federico Kleudgen ed il cav. Lodovico Winter di Heidelberg a dare vita a questa sua felice intuizione. A detta iniziativa si uniscono, ben presto, altre generose e cospicue persone, quali il comm. Hanbury, il gen. Pizzetti, il principe Hohenlohe, S.A.R. il principe Tommaso di Savoia, la di lui madre la duchessa di Genova e lo stesso sovrano Umberto I. Padre Giacomo individua, quale edificio su cui far sorgere la Casa di Provvidenza, la costruzione posta a levante sulla Piazza della Fontana (ora, in sua memoria, Piazza Padre Giacomo Viale), a ponente sulla piazzetta e sulla Via del Piano, poggiante a settentrione sulle antiche mura del paese. Nel frattempo diverse persone, tra le,quali la signora Isabella vedova Moreno, concorrono all’acquisto del piano superiore del predetto edificio, destinandolo quale alloggiamento per le Figlie di Sant’Anna. Il 16 ottobre 1895 viene formalizzato anche l’acquisto della restante parte di costruzione sulla quale nasce la Casa di Provvidenza.

La Reception
Le cucina
Le camere
I bagni
Sala polivalente
Sala ristorante
Lavanderia
La palestra
Infermeria
Interni
Esterni
Autorimesse
Il giardino
Statuto
Carta di servizi
Regolamenti
Delibere del C.d.A.
Atti del Segretario
Gare e Selezioni
Eventi 2015
Rette
Ammissione
Diritti e Doveri
Questionari